L’immigrazione nelle opere di Angelica Mesiti e Malik Nejmi

Dal 3 al 19 ottobre è possibile visitare presso il Maxxi la mostra “Immigrant Songs”, a cura di Hou Hanru e Monia Trombetta. L’obiettivo della mostra è dare voce alla memoria e all’immaginazione di migranti attraverso due istallazioni video, una di Angelica Mesiti Citizens Band, che ha come filo conduttore la musica di una “band” urbana e l’altra 4160 di Malik Nejmi, in cui i paesaggi dell’Oriente fanno da sfondo simbolico, oltre che reale alle esperienze dei migranti. Le opere “Citizens Band” e “4160” danno voce alla memoria, all’immaginazione e alla espressività dei migranti, attraverso la poesia e l’espressione musicale. I lavori dei due artisti mostrano la vita e i sogni dei migranti come forza trainante in grado di dare nuova identità sociale alle metropoli contemporanee.

http://www.fondazionemaxxi.it/2014/08/01/the-immigrant-songs/