Nel melting pot di New York anche i senegalesi hanno la loro parte

Se volete trovare una porzione di Senegal che si nasconde nel cuore di New York, leggete con attenzione questo reportage apparso su Le Monde.  L’ingresso nella Petit Sénégal è segnato da una bandiera nazionale senegalese, il cuore del quartiere è rappresentato dalla sede dell’ASA (associazione senegalesi d’America), che con i suoi 4000 membri e quasi trenta anni di esperienza, è una delle più grandi e importanti organizzazioni al mondo di emigrati africani.

Per leggere il reportage clicca qui.