Capire le migrazioni al cinema

E’ in via di costruzione un grande archivio delle opere cinematografiche di produzione europea che affrontano il tema delle migrazioni; l’archivio si chiama EMFD (European Migratory Films Database) e censisce opere prodotte tra il 1991 e il 2010 catalogandole in base ai temi migratori, ai luoghi, ai soggetti coinvolti. La ricerca rileva che nel corso degli anni i film aventi per tema le migrazioni internazionali sono via via aumentati, che il genere maggiormente usato è quello drammatico seguito dalla commedia (solo di rado i film nascono da storie vere o sono trasposizioni di romanzi); la tipologia di protagonista di gran lunga prevalente è giovane e single, e soprattutto uomo. Le storie narrate sono quasi tutte ambientate nell’epoca contemporanea.

Per info clicca qui.