Presentazione del progetto “Ritorno consapevole”

ritornoinsenegal.org è un sito che per la prima volta non parla dei migranti che arrivano ma di quelli che tornano nel paese d’origine, che si muovono da un contesto all’altro, o che vorrebbero tornare ma scoprono di essere in qualche modo prigionieri nel Paese che li ha ricevuti. Ne parleremo sabato 7 maggio nei locali dell’associazione culturale Cambiapiano al Pigneto. Alla presentazione seguirà la proiezione dei tre cortometraggi “La lettera ufficiale”, “Taara” e “xel come la (sapere è avere)”. Si tratta dei corti girati e montati a Dakar nell’ambito del progetto di Roma-Dakar “Immigrazione consapevole” diretto a operatori sociali e legali e videomaker senegalesi e africani.

Il progetto ritornoinsenegal.org è nato dal lavoro di Progetto DirittiRoma-Dakar e Institut des droits de l’homme et de la paix di Dakar e grazie al sostegno dei fondi dell’Otto per Mille della Chiesa Valdese. È dedicato  al tema del rientro dei migranti, poco conosciuto e scarsamente valorizzato dai decisori politici e persino dal mondo associativo; il sito, frutto di tale progetto, raccoglie dati, informazioni, articoli scientifici e analisi per meglio comprendere e supportare i percorsi transnazionali dei migranti, oltre a proposte di interventi concreti. Insieme al sito è nata anche l’Agenzia per il ritorno consapevole dedicata a favorire, semplificare e sostenere il ritorno  dei migranti senegalesi grazie alla mediazione e alle informazioni di due agenti facilmente reperibili, uno a Roma e uno a Dakar, che sono i punti di contatto per coordinare e individuare servizi e opportunità.

locandina_7maggio