Lo sviluppo urbano del Senegal

Il prossimo sviluppo urbano del Senegal passa per Diamniadio, città collocata a 30 km da Dakar, a 15 Km dal nuovo aeroporto, all’incrocio dei due principali assi viari che conducono alle regioni interne. Soprattutto in quest’aerea sono disponibili ben 2000 ettari di terreni pubblici, già in parte lottizzati e assegnati in concessione a grandi società edilizie, che sono incaricate anche delle opere infrastrutturali e di urbanizzazione. Il progetto sulla carta prevede alloggi di varie dimensioni e destinati a tutte le classi sociali, uffici pubblici per decongestionare il centro di Dakar e tutti i servizi e gli spazi pubblici necessari a rendere vivibile una città.

E’ prevista in quest’area anche l’edificazione di una seconda università pubblica e la costruzione di un polo tecnologico che dovrebbe raccogliere call center, centri di formazione professionale, centri di ricerca e di produzione audiovisiva, alloggi per studenti, servizi di e-commerce e incubatori di impresa.

Per saperne di più leggi qui.